Scoglio Penna

Lo scoglio a Penna deve il suo nome alla forma di questo scoglio che fuoriesce dall’acqua e gli da questa caratteristica forma di una penna. Questo sito è soggetto a forti correnti che provengono dal Golfo di Salerno ma è proprio grazie a questo che in immersione è possibile ammirare tanto pesce di passo tra cui tonni e ricciole.

Oltre organismi pelagici non mancano quelli bentonici, sul sito è possibile vedere alcune Eunicelle singularis quella che comunemente viene chiamata la gorgonia albina per la sua caratteristica e rara colorazione bianca ma non mancano anche le gorgonie rosse a circa 35 metri di profondità e quelle gialle che si trovano intorno ai 15-20 metri.

Lo scoglio in immersione ha una caratteristica conformazione rocciosa a circa 6 metri sono presenti due fori molto ampi che permettono il passaggio da un versante all’altro, ma la bellezza naturalistica è che sulle pareti ci sono tanti Parazoanthus che misti al filtraggio della luce solare e alla colorazione blu del mare, offre tanti spunti fotografici. A circa 10 metri, scogli ricoperti di Astroides che hanno una colorazione arancio.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...